Statuto - 12. Comitato dei Delegati

Indice articoli

ART. 12 - Comitato dei Delegati

12.1 Il Comitato dei delegati è costituito dai rappresentanti degli iscritti, eletti dalle assemblee degli iscritti conformemente a quanto disposto dal precedente articolo 10.

12.2 Il Comitato dei delegati dura in carica 4 anni ed i suoi componenti possono essere rieletti.

12.3 Il Comitato dei delegati, ferme le competenze previste dalla legge e dal presente Statuto per gli altri organi, ha generale potere deliberativo ed assolve in particolare le seguenti funzioni:

a) stabilisce le direttive ed i criteri generali cui deve uniformarsi l'amministrazione della Cassa, anche in relazione agli investimenti patrimoniali;

b) approva, modifica ed integra lo Statuto ed i Regolamenti della Cassa;

c) elegge i componenti del Consiglio di Amministrazione della Cassa ed i membri del Collegio dei Sindaci di sua pertinenza, nonché procede alla nomina dello stesso;

d) approva i bilanci preventivi e le relative variazioni, i bilanci consuntivi, nonché i piani d'impiego e l'esame del bilancio tecnico;

e) stabilisce i compensi, i rimborsi e le indennità da attribuire ai componenti degli organi della Cassa;

f) può demandare particolari funzioni al Consiglio di Amministrazione;

g) fissa l'entità e le modalità di corresponsione degli oneri da riconoscere ai collegi per le funzioni agli stessi demandate dalla Cassa;

h) nomina commissioni ristrette di studio a tempo determinato;

i) delibera circa l'istituzione di trattamenti volontari di previdenza e di assistenza sanitaria integrativa, nei limiti di legge;

l) adempie a tutte le altre funzioni assegnategli dalla legge, dallo Statuto e dai Regolamenti.

12.4 Il Comitato dei delegati è regolarmente costituito con la presenza della maggioranza dei componenti il Comitato stesso. Il Comitato dei delegati delibera a maggioranza assoluta dei presenti. Non è ammesso il voto per delega.

12.5 Le deliberazioni riguardanti materie di cui alle precedenti lettere a) e b) devono approvarsi con maggioranza di almeno due terzi dei presenti.

12.6 Le deliberazioni indicate alla lettera b) del precedentecomma 3, sono sottoposte all'approvazione degli organi di vigilanza.

12.7 Il Comitato dei delegati deve riunirsi ordinariamente almeno due volte all'anno, nonché ogni qualvolta sia richiesto dal Consiglio di Amministrazione, o da almeno un quarto di componenti il Comitato dei delegati o dal Collegio dei Sindaci.

12.8 L'avviso di convocazione deve essere inviato per mezzo di lettera raccomandata, spedita almeno 15 giorni prima della data fissata per la seduta, e deve contenere l'indicazione del luogo, del giorno e dell'ora della seduta stessa, l'elenco degli argomenti da trattare, nonché l'ora fissata per la seconda convocazione.